EL MALE RAHAMIM

26 Gennaio 2019Lorenzo Cuffini

FAI  MEMORIA

 

 

 

EL MALE RAHAMIM (DIO MISERICORDIOSO) – Versione italiana di Riccardo Venturi

Dio Misericordioso nell’alto dei cieli
concedi il giusto riposo
sotto le ali della presenza divina
tra i santi ed i puri
che brillano come lo splendore del firmamento
all’anima di questo tuo figlio
che è andato al suo mondo
per la carità ottenuta
per il ricordo della sua anima.
Che dunque il Signore di Misericordia
lo nasconda tra le Sue ali per sempre
e avvolga la sua anima nella vita eterna.
Dio sia la sua eredità,
e possa riposare in pace nella Sua protezione,
e diciamo: Amen.
Per tutte le anime
dei sei milioni di Ebrei
scomparsi nella Shoah d’Europa
uniti alla santificazione del Nome
uccisi, abbattuti, bruciati
per mano degli assassini tedeschi
e dei loro accoliti d’altri popoli
e tutta l’Assemblea prega
perché le loro anime siano elevate.
Che dunque il Signore di Misericordia
lo nasconda tra le Sue ali per sempre
e avvolga la sua anima nella vita eterna.
Dio sia la sua eredità
e possano riposare in Paradiso
e si attengano alla loro sorte fino alla fine dei giorni
e diciamo: Amen.

 

 

EL MALE RAHAMIMTesto ebraico trascritto in caratteri latini  da Riccardo Venturi.

el màle rahamìm shòkhen bameromìm
hàmtse menuhà nekhonà
al kanfèi shekhinà
bema’alòt kedoshìm utehorìm
kezohàr harakì’a mazhirìm
et nishmàt plòni ben plòni
shehalàkh le’olamò
ba’avùr shinedàvu tsedàka
be’àd hazkaràt nishmatò
làkhen ba’àl harahamìm
yastirèhu besèter knafàv le’olamìm
veyitsròr bitsròr hahayyìm et nishmatò
adonài hu na’halatò
vayanùakh beshalòm al mishkavò
venomàr amèn
et kol haneshamòt
shel shèshet milyonèi hayehudìm
halalèi hashoàh beeiròpa
shenehèrgu, shenishhètu, shenisràfu
ushenosàfu ‘al kiddùsh hashèm
biyedèi hamertsahìm hagermanìm
veozrèhem mishèar haamìm
baavur shekol hakahal mitpalel
lè’ilùi nishmotèhem
làkhen, ba’àl harahamìm
yastirèhu besètèr knafàv le’olamìm
veyitsròr bitsròr hahayyìm et nishmotèihem
hashèm hu ne’halàtam
begàn edèn tehè menu’hàtam
otàm zakhàr
venomàr amèn.

 

_________________________________________

  • In copertina : Vignetta di MAURO BIANI per Il Manifesto, 2019