Vasco e Pietro

27 Luglio 2019Lorenzo Cuffini

 

Riscritture inconsapevoli (1).

Riscritture inconsapevoli” , ovvero una  piccola raccolta estiva ed estemporanea di canzoni: scritte dai loro autori  per motivi e contesti tutti diversi, eppure in grado di rappresentare, almeno a qualche orecchio, un pezzo di Scrittura, che si riscopre lì dentro, come inconsapevolmente richiamata.

 

 

Gesù  fissa Pietro,  nella notte del suo triplice rinnegamento

Lc 22,56-62

“ Vedutolo seduto presso la fiamma, una serva fissandolo disse: «Anche questi era con lui».  Ma lui negò dicendo: «Donna, non lo conosco!».  Poco dopo un altro lo vide e disse: «Anche tu sei di loro!». Ma Pietro rispose: «No, non lo sono!».  Passata circa un’ora, un altro insisteva: «In verità, anche questo era con lui; è anche lui un Galileo».  Ma Pietro disse: «O uomo, non so quello che dici». E in quell’istante, mentre ancora parlava, un gallo cantò.  Allora il Signore, voltatosi, guardò Pietro, e Pietro si ricordò delle parole che il Signore gli aveva detto: «Prima che il gallo canti, oggi mi rinnegherai tre volte».  E, uscito, pianse amaramente.

 

“Ad ogni costo” 

 di Vasco Rossi

Guarda che lo so
Che gli occhi che hai
Non son sinceri
Sinceri mai
Neanche quando ti svegli
Na na na
Tanto è lo stesso
Soffro anche spesso
Ma sono qui
Amo dirtelo
Voglio restare insieme a te
Ad ogni costo, Ad ogni costo

Guarda che lo so
Mi tradirai
Io ti conosco
E lo farai
Anche senza rispetto
Na na na
Tanto è lo stesso
Soffro anche spesso
Ma sono qui
Amo dirtelo
Voglio restare insieme a te
Ad ogni costo, Ad ogni costo.

 

 

 

__________________________

 

  • Ad ogni costo è un singolo di Vasco Rossi, fatto uscire in vista del Tour Europe indoor. È stato trasmesso nelle radio a partire dal 25 settembre 2009 Il brano è basato sulla musica di Creep, singolo del 1992 dei Radiohead.